LA FORNARINA - La sposa segreta di Raffaello

News Info, prenotazioni e biglietti

sala Picasso

Durata spettacolo:
60 minuti

Biglietti disponibili online:
intero € 15, ridotto € 12, under 18 € 6

Biglietti disponibili con prenotazione:
allievi Binario 7 € 10

Utilizza il tuo abbonamento

Contattaci:
039 2027002
[email protected]

News Lo spettacolo

"Come possono le mani di un uomo dipingere il divino?"

Questo si chiede la giovane Margherita, figlia di un fornaio di Trastevere, ammirando le tele del Divin Pittore. Il Maestro Raffaello Sanzio l'ha scelta come modella e la ritrae in uno dei dipinti più famosi e controversi di tutti i tempi: la Fornarina.

Arte e amore, sacro e profano si fondono in questa tela e nell'incredibile storia della sua modella, Margherita Luti, prima chiamata con nome di ragazzo per volere del padre, poi rapita per amore, accusata di stregoneria ed infine rinchiusa in un convento di clausura per nasconderla agli occhi del mondo.

Uno spettacolo che contrappone alla drammatica storia d'amore tra Raffaello e Margherita una girandola di personaggi divertenti e pieni di vita, poiché visti attraverso gli occhi della protagonista. I personaggi riaffiorano nel ricordo e nelle storie, dando vita ai vari Agostino Chigi, papa Giulio II, Leone X, Giulio Romano, le suore, ma anche panettieri, garzoni, levatrici, prostitute: un ecosistema delicato e raffinato di creature disegnate come una caricatura in chiaroscuro, secondo un gioco teatrale che non scade mai nella parodia. Tutti coloro che Margherita ha incontrato arrivano evocati da oggetti, indumenti, cadenze. Avvicinano il pubblico al riconoscersi nella vita di ogni giorno e popolano lo spazio vuoto della scena come i fantasmi di un tempo che fu e che forse ha ancora molto da dirci.

Raffaello e Margherita, una delle storie d'amore più belle di tutti i tempi. Dalla farina alla tela, dalla bellezza all'amore, dalla morte all'eternità.

"Chi l'avrebbe mai detto che anche una Fornarina si meritasse tanta bellezza?"

Locandina

LA FORNARINA - La sposa segreta di Raffaello


regia
Giacomo Ferraù

con
Giulia Bellucci

drammaturgia
Simone Faloppa
Giulia Viana

musiche originali
Diego Guarnieri

scenografia
Marina Conti

disegno luci
Roberta Faiolo

organizzazione e distribuzione
Elisa Binda

ringraziamenti
AMAT
Comune di Urbino
Tindaro Granata
Lorenzo Crippa

produzione
Eco di fondo

Shopping cart Scegli il tuo posto

Vai al carrello -

Questa è la pianta con i posti disponibili nel giorno che hai scelto, usa i tasti + e - per modificarne le dimensioni, clicca e trascina per spostarti, fai click sui posti che hai scelto e completa l'acquisto effettuando il pagamento, riceverai i biglietti direttamente nella tua casella email.

Posto libero
Posto non disponibile
Posto riservato da te
palcoscenico
Loading